con la collaborazione scientifica di
ISSN 2611-8858

Giulio Ubertis

Giulio Ubertis, laureato presso l’Università di Milano (con lode e dignità di stampa), ordinario di Diritto processuale penale presso le Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Parma (dal 1985-1986 al 1997-1998), dell’Università di Milano-Bicocca (dal 1998-1999 al 2011-2012) e dell’Università Cattolica di Milano dal 2012-2013, dove dall’anno accademico 2014-2015 svolge pure l’insegnamento di Epistemologia giudiziaria per affidamento, è stato Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Parma dal 1996-1997 al 1997-1998 e Direttore del Dipartimento dei sistemi giuridici ed economici dell’Università di Milano-Bicocca dal 1998-1999 al 2004-2005.

Dirige per la Casa editrice Giuffrè il Trattato di procedura penale e la collana di Epistemologia giudiziaria.

È componente della Direzione delle riviste Cassazione penale, Jus e Rivista italiana di diritto e procedura penale, nonché del Comitato scientifico delle riviste Archivio penale, Diritto penale contemporaneo e L’indice penale.

È responsabile della sezione «Prospettive interdisciplinari per la giustizia penale» della rivista Cassazione penale e curatore della sezione “Corte europea dei diritti dell’uomo” interna alle “Rassegne di giustizia penale sovranazionale” della Rivista italiana di diritto e procedura penale.

È fellow dell’International Association of Procedural Law e vice-presidente dell’Associazione tra gli studiosi del processo penale “G. D. Pisapia”, nonché componente del Consiglio direttivo del Gruppo italiano dell’Association Internationale de Droit Pénal.

È componente della Commissione scientifica permanente “Enrico de Nicola” per il diritto e la procedura penale, costituita presso il Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale, e del Comitato per i diritti umani, costituito presso la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale.

Oltre a numerosi scritti minori, ha pubblicato quattro opere di carattere generale (Principi di procedura penale europea. Le regole del giusto processo, Milano, Cortina, ed. 2000 e 2009; Sistema di procedura penale, I, Principi generali, Torino, Utet, ed. 2004, 2007 e 2013, nonché Sistema di procedura penale, I, Principi generali, Milano, Giuffrè, 2017; Il processo penale, Bologna, il Mulino, 2008; Profili di epistemologia giudiziaria, Milano, Giuffrè, 2015, di cui sono disponibili le traduzioni inglese [Profiles of judicial epistemology, Baden Baden - Torino, Nomos - Giappichelli, 2018] e spagnola [Elementos de epistemologia del proceso judicial, Madrid, Trotta, 2017]), quattro monografie (Fatto e valore nel sistema probatorio penale, Milano, Giuffrè, 1979; Dibattimento senza imputato e tutela del diritto di difesa, Milano, Giuffrè, 1984; La contumacia e l'assenza dell'imputato, Padova, Cedam, 1989; La prova penale. Profili giuridici ed epistemologici, Torino, Utet Libreria, 1995) e sei raccolte di studi (Sisifo e Penelope. Il nuovo codice di procedura penale dal progetto preliminare alla ricostruzione del sistema, Torino, Giappichelli, 1993; Verso un “giusto processo” penale, Torino, Giappichelli, 1997; Argomenti di procedura penale, Milano, Giuffrè, 2002; Argomenti di procedura penale, vol. II, Milano, Giuffrè, 2006; Argomenti di procedura penale, vol. III, Milano, Giuffrè, 2011; Argomenti di procedura penale, vol. IV, Milano, Giuffrè, 2016).