with the scientific collaboration of
ISSN 2611-8858

Silvia Bernardi

Nata nel 1992, ha conseguito nel 2016 la laurea magistrale in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano con pieni voti e lode, discutendo una tesi in diritto penale dal titolo "Legalità penale e incertezza giurisprudenziale: uno studio sul caso Contrada", relatore Prof. Francesco Viganò.

Per i risultati universitari ottenuti ha vinto il premio di studio "Prof.ssa Paola A.E. Frassi, a.a. 2014/2015" e il premio "laureato meritevole" dell'associazione Algiusmi.

Dal febbraio 2017 all’agosto 2018 ha svolto il tirocinio formativo ex art. 73 d.l. 69/2013 presso il Tribunale di Milano.

Nel novembre 2019 ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Milano.

Nel febbraio del 2020 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto penale, discutendo una tesi dal titolo: "Non coactus neque voluit? Il consenso della vittima al proprio sfruttamento e la vulnerabilità individuale nel diritto penale", tutor Prof. Francesco Viganò e Prof. Carlo Benussi.

Dal gennaio 2022 è Ricercatrice a tempo determinato di tipo A presso il Dipartimento di scienze giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano.

È Managing Editor di Diritto penale contemporaneo – Rivista Trimestrale e di Criminal Justice Network, oltre che membro della redazione di Sistema Penale.