con la colaboración cientí­fica de
ISSN 2611-8858

Lucio Camaldo

Lucio Camaldo è Professore associato di Diritto processuale penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano.

Titolare degli insegnamenti di Diritto processuale penale progredito e di Diritto processuale penale minorile nel Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.

Responsabile scientifico del Centro di Ricerca Coordinata (CRC) Garanzie difensive e processo penale in Europa, istituito presso l’Università degli Studi di Milano (decreto rettorale 19 gennaio 2017).

Responsabile scientifico del Corso di Perfezionamento in Giustizia penale minorile: il minore autore di reato” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano.

Componente del Collegio dei docenti e della Giunta del Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano.

Membro del Comitato scientifico e Segretario del Centro Studi di Diritto Penale Europeo (CSDPE), costituito, nel 2002, a Como presso l’Università degli Studi dell’Insubria, sotto la Direzione scientifica della Prof.ssa Francesca Ruggieri.

Presidente della Delegazione Italia - Milano e Lombardia Occidentale dell’Union des Avocats Européen (Unione degli Avvocati Europei - UAE) e componente del Comitato direttivo dell’Associazione.

Membro del Centro di Ricerca Coordinata (CRC) Misure di prevenzione personali e patrimoniali, istituito presso l’Università degli Studi di Milano, coordinatore scientifico Prof. Fabio Basile.

Componente dell’Osservatorio sulla criminalità organizzata dell’Università degli Studi di Milano (Cross), diretto dal Prof. Nando dalla Chiesa.

Membro del Consiglio direttivo di Algiusmi - Associazione dei Laureati in Giurisprudenza – Università degli Studi di Milano.

Socio ordinario della Associazione tra gli studiosi del processo penale “G. D. Pisapia”.

È stato Ricercatore universitario in Diritto processuale penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano

Ha acquisito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto processuale penale comparato presso l'Università degli Studi di Milano.

Ha ottenuto il Premio di studio intitolato alla memoria del Prof. Gian Domenico Pisapia, conferito dalla Facoltà di Giurisprudenza, per le ricerche svolte in materia di acquisizione della prova e di tutela dei soggetti deboli.

È responsabile di programmi di ricerca nazionali e internazionali, finanziati dalla Commissione europea e da OLAF, sui temi della cooperazione giudiziaria in materia penale e della tutela degli interessi finanziari dell’Unione europea.

Partecipa, in qualità di relatore, a numerosi convegni nazionali e internazionali, oltre a conferenze e seminari nell’ambito della formazione universitaria e forense, nonché ha svolto, e svolge, attività di docenza presso Corsi di Alta formazione e di specializzazione.

È iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano - Elenco speciale dei professori e ricercatori.

 

Attività editoriale:

- Condirettore della Collana editoriale “Orizzonti della giustizia penale minorile” (Giappichelli editore)

- Membro del Comitato scientifico della Rivista “Diritto penale contemporaneo”, diretta dal Prof. Francesco Viganò

- Membro del Comitato di Redazione della Rivista “Processo penale e giustizia”, diretta dal Prof. Adolfo Scalfati

- Membro del Comitato di Redazione della sezione “Panorama internazionale” nella Rivista “Cassazione penale

- Membro del Comitato di Redazione della sezione “Giustizia penale minorile” nella Rivista “Cassazione penale

- Membro del Comitato scientifico della Rivista di scienze giuridiche e sociali “Immigrazione

- Ha fatto parte del Comitato di redazione della “Rivista del Consiglio” pubblicata dall’Ordine degli Avvocati di Milano

 

PUBBLICAZIONI

Si segnalano alcune tra le numerose pubblicazioni scientifiche, monografie, articoli e contributi in volumi (per una rassegna completa delle pubblicazioni si consulti: http://air.unimi.it).

Monografie e curatele:

  • Mandato d’arresto europeo e investigazioni difensive all’estero, Milano, Giuffrè, 2018;
  • L’istituzione del Procuratore europeo e la tutela penale degli interessi finanziari dell'Unione europea, Torino, Giappichelli, 2014;
  • La circolazione e il contrabbando di prodotti contraffatti o pericolosi: la tutela degli interessi finanziari dell'Unione europea e la protezione dei consumatori, Torino, Giappichelli, 2013;
  • La pubblicazione degli atti processuali tra giusto processo e libertà di stampa, Milano, Giuffrè, 2012;
  • La circolazione della prova nell’Unione europea e la tutela degli interessi finanziari, Forlì, Experta edizioni, 2011;
  • Sequestro, confisca e recuperi a tutela degli interessi finanziari dell’Unione europea. La legislazione comunitaria e l’attuazione nei Paesi membri, Bruxelles, Bruylant, 2010;
  • Responsabilità delle persone giuridiche per reati di frode agli interessi finanziari dell’Unione Europea e per crimini informatici, Bruxelles, Bruylant, 2009;
  • Nuove prospettive dell'attività investigativa nella lotta antifrode in Europa, Bruxelles, Bruylant, 2008;
  • Les délits financiers dans la législation européenne. L’Olaf et la réparation du dommage”, Bruxelles, Bruylant, 2007;
  • Il difensore e il pubblico ministero europeo (insieme ad A. Lanzi e F. Ruggieri) Padova, Cedam, 2002.

 

Articoli su riviste scientifiche e contributi in volumi collettanei:

  • L’istituzione della Procura europea: il nuovo organo investigativo affonda le proprie radici negli ordinamenti nazionali, in Cass. pen., 2018, n. 3, pp. 958-976
  • Mandato d’arresto europeo e investigazioni difensive all’estero: riflessioni introduttive, in L. Camaldo (a cura di), Mandato d’arresto europeo e investigazioni difensive all’estero, Milano, Giuffrè, 2018, pp. 1-5.
  • La normativa di attuazione dell’ordine europeo di indagine penale: le modalità operative del nuovo strumento di acquisizione della prova all’estero, in Cass. pen., 2017, n. 11, pp. 4196-4210
  • L’attuazione della Convenzione di Bruxelles del 2000: l’assistenza giudiziaria in materia penale assume una configurazione a "geografia variabile", in Diritto penale contemporaneo, 2017, fasc. 7-8, p. 202-208.
  • Le squadre investigative comuni: la normativa di attuazione dopo una lunga attesa (d.lgs.15 febbraio 2016, n. 34), in F. Ruggieri (a cura di), Processo penale e regole europee: atti, diritti, soggetti e decisioni, Torino, Giappichelli, 2017, pp. 17-37.
  • L’ordine di protezione europeo e la tutela delle vittime di reato oltre i confini nazionali (d.lgs. 11 febbraio 2015, n. 9), in F. Ruggieri (a cura di), Processo penale e regole europee: atti, diritti, soggetti e decisioni, Torino, Giappichelli, 2017, pp.69-92.
  • Garanzie europee per i minori autori di reato nel procedimento penale: la direttiva 2016/800/UE in relazione alla normativa nazionale, in Cass. pen., 2016, n. 12, pp. 4572-4585;
  • La direttiva 2016/1919/UE sul gratuito patrocinio completa il quadro europeo delle garanzie difensive nei procedimenti penali, in Diritto penale contemporaneo, 13 dicembre 2016;
  • Gli accertamenti sull’età e sulla personalità: aspetti processuali, in D. Vigoni (a cura di), Il difetto d'imputabilità del minorenne, Torino, Giappichelli, 2016, pp. 73-102;
  • La rescissione del giudicato: dinamiche processuali, in P. Corvi (a cura di), Le impugnazioni straordinarie nel processo penale, Torino, Giappichelli, 2016, pp. 229-250;
  • Presunzione di innocenza e diritto di partecipare al giudizio: due garanzie fondamentali del giusto processo in un’unica Direttiva dell’Unione europea, in Diritto penale contemporaneo, 23 marzo 2016;
  • I principi generali del procedimento, in G. Canzio, L.D. Cerqua, L. Lupária (a cura di), Diritto penale delle società, Milano, Wolters Kluwer-Cedam, 2016, II ed., pp. 969-1012;
  • Il giudizio e le prove, in G. Canzio, L.D. Cerqua, L. Lupária (a cura di), Diritto penale delle società, Milano, Wolters Kluwer-Cedam, 2016, II ed., pp. 1115-1150;
  • La cooperazione giudiziaria nell’era delle minacce globali e la riforma del Libro XI del codice di procedura penale, in Cass. pen., 2016, n. 7/8, pp. 3043-3049 (coautore F. Manfredini);
  • Le novità – Panorama internazionale, in Cass. pen., 2016, n. 3, pp. 1240-1248;
  • La nuova fisionomia della Procura europea all'esito del semestre di presidenza italiana del Consiglio europeo, in Cassazione penale, 2015, n. 2, pp. 804-818;
  • La creazione della Procura europea in uno spazio investigativo comune, in L. Camaldo (a cura di), L’istituzione del Procuratore europeo e la tutela penale degli interessi finanziari dell'Unione europea, Torino, Giappichelli, 2014, p. V-XIII;
  • The European Investigation Order, in F. Ruggieri (a cura di) Criminal Proceedings, Languages and the European Union. Linguistic and Legal Issues, Berlin-Heidelberg, Springer-Verlag, 2014, pp. 203-214;
  • Reciproco riconoscimento e sentenze pronunciate in assenza dell’imputato, in D. Vigoni (a cura di), Il giudizio in assenza dell’imputato, Torino, Giappichelli, 2014, p. 73-86;
  • La direttiva sull’ordine europeo di indagine penale: le nuove prospettive per la libera circolazione delle prove, in Cassazione penale, 2014, n. 10, p. 3511-3527 (coautore F. Cerqua);
  • I principi generali del procedimento, in G. Canzio, L.D. Cerqua, L. Lupária (a cura di), Diritto penale delle società, Padova, Cedam, 2014, I ed., pp. 1299-1348;
  • Il giudizio e le prove, in G. Canzio, L.D. Cerqua, L. Lupária (a cura di), Diritto penale delle società, Padova, Cedam, 2014, I. ed., pp. 1481-1521;
  • Work in progress sulla Procura europea: alcuni emendamenti proposti nella recente risoluzione del Parlamento europeo, in Cassazione penale, 2014, n. 7/8, pp. 2696-2704;
  • La Direttiva sull'Ordine europeo di indagine penale (OEI): un congegno di acquisizione della prova dotato di molteplici potenzialità, ma di non facile attuazione, in Diritto penale contemporaneo, 27 maggio 2014;
  • Novità sovranazionali /Supranational News/ Alcune buone ragioni per superare il deludente stato di attuazione delle decisioni quadro in materia di detenzione, in Processo penale e giustizia, 2014, n. 3, pp. 14-17;
  • Novità sovranazionali /Supranational News/ Accordo tra Italia e USA sullo scambio di dati personali per la prevenzione e la lotta alle forme gravi di criminalità incluso il terrorismo, in Processo penale e giustizia, 2014, n. 6, pp. 15-17;
  • L’acquisizione della prova e le garanzie difensive nei procedimenti per i reati lesivi degli interessi finanziari dell’Unione europea, in Rivista del Consiglio, 2014, fasc. 1, p. 83;
  • La tutela “assoluta” della riservatezza del Capo dello Stato: inammissibilità e distruzione immediata delle intercettazioni di conversazioni, in Processo penale e giustizia, 2013, n. 3, pp. 57-61;
  • Novità sovranazionali/Supranational News/Criminalità organizzata nell’Unione europea, in Processo penale e giustizia, 2013, n. 5, pp. 11-14;
  • Premessa, in L. Camaldo (a cura di), La circolazione e il contrabbando di prodotti contraffatti o pericolosi: la tutela degli interessi finanziari dell'Unione europea e la protezione dei consumatori, Torino, Giappichelli, 2013, p. V;
  • Pubblicazione degli atti (divieti generali e limiti nelle indagini) e Pubblicazione degli atti (divieti e limiti nel giudizio), in Digesto del processo penale, diretto da A. Scalfati, Torino, Giappichelli, 2012;
  • La recente riforma del codice di procedura penale croato e il sistema processuale penale italiano: profili comparativi, in Rivista del Consiglio, 2012, n. 3, p. 59 (coautore F. Cerqua);
  • Le prospettive della Procura europea dopo il Trattato di Lisbona, in L. Camaldo, A. Bana (a cura di), La circolazione della prova nell’Unione europea e la tutela degli interessi finanziari, Forlì, Experta, 2011, p. 367;
  • Il pubblico ministero europeo dal Corpus juris al Trattato di Lisbona: un “fantasma” si aggira nell’Unione europea, in P. Corso - E. Zanetti (a cura di), Studi in onore di Mario Pisani, vol. II, Piacenza, Celt - La Tribuna, 2010, p. 69;
  • La garanzia della pubblicità dell’udienza nel processo di prevenzione: recenti approdi della Corte europea e della Corte costituzionale, in L. Camaldo, A. Bana (a cura di), Sequestro, confisca e recuperi a tutela degli interessi finanziari dell’Unione europea. La legislazione comunitaria e l’attuazione nei Paesi membri, Bruxelles, Bruylant, 2010, p. 355;
  • La costituzione di parte civile nel processo alle società: un tema particolarmente controverso in giurisprudenza, in L. Camaldo - A. Bana (a cura di), Responsabilità delle persone giuridiche per reati di frode agli interessi finanziari dell’Unione Europea e per crimini informatici, Bruxelles, Bruylant, 2009, p. 67;
  • Reciproco riconoscimento delle sentenze e contumacia dell’imputato (una recente decisione quadro dell’Unione europea), in Rivista del Consiglio, 2009, n. 2, p. 69;
  • La responsabilità degli enti: problemi applicativi e analisi di casi concreti, in Rivista del Consiglio, 2009, n. 2, p. 76;
  • Commento agli artt. 114 e 115 c.p.p., in Commento al codice di procedura penale, a cura di P. Corso, Piacenza, La Tribuna, II edizione, 2008, p. 506;
  • Commento agli artt. 392 comma 1-bis e 393 comma 2-bis c.p.p., in Commento al codice di procedura penale, a cura di P. Corso, Piacenza, La Tribuna, II edizione, 2008, p. 1772 e p. 1783;
  • Commento agli artt. 398 e 399 c.p.p., in Commento al codice di procedura penale, a cura di P. Corso, Piacenza, La Tribuna, II edizione, 2008, p. 1794;
  • Commento agli artt. 208, 209, 210 c.p.p., in Commento al codice di procedura penale, a cura di P. Corso, Piacenza, La Tribuna, II edizione, 2008, p. 823;
  • Perquisizione e sequestro probatorio nell'attività di investigazione informatica: recenti orientamenti giurisprudenziali, in Camaldo L. (a cura di), Nuove prospettive dell'attività investigativa nella lotta antifrode in Europa, Bruxelles, Bruylant, 2008, p.135;
  • La ricerca della prova nell’Unione europea, in Rivista del Consiglio, 2008, n. 2, p. 53;
  • Giustizia e informazione: una recente sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, in Rivista del Consiglio, 2008, n. 3, p. 67;
  • Nuove prospettive dell’attività investigativa nella lotta antifrode in Europa, in Foro ambrosiano, 2008, n. 1, p. 109;
  • L'ascolto del minore nel processo penale, in Cassazione penale, 2008, n. 6, p. 2638;
  • Limiti alla pubblicazione di notizie e immagini dei minorenni coinvolti nel processo penale, in Cassazione penale, 2006, n. 12, p. 4207;
  • Sospensione del processo e messa alla prova del minore imputato di omicidio: una recente decisione del Tribunale per i minorenni di Milano, in Cassazione penale, 2006, n. 4, p. 1589;
  • Uno statuto speciale per il testimone minorenne. Riflessioni in occasione di un recente convegno, in Cassazione penale, 2004, n. 4, p. 1435;
  • Il processo penale minorile al vaglio della Corte Costituzionale, in Cassazione penale, 2003, n. 3, p. 1061;
  • La Corte Costituzionale nega l’estensione dell’incidente probatorio per assumere la testimonianza del minorenne al di fuori dei procedimenti per reati sessuali, in Cassazione penale, 2003, n. 3, p. 864 (coautore G. Di Paolo);
  • Il pubblico ministero europeo: un quadro d’insieme tra proposte de iure condendo e recenti sviluppi di diritto positivo, in A. Lanzi, F. Ruggieri, L. Camaldo (a cura di), Il difensore e il pubblico ministero europeo, Padova, Cedam, 2002, p. 11;
  • Immagine dell’imputato in manette, presunzione di non colpevolezza e tutela della libertà morale, in Cassazione penale, 2001, n. 6, p. 1942;
  • Misura interdittiva penale e sospensione cautelare dall’esercizio della professione di avvocato, in Rassegna forense, 2001, n. 4, p. 917;
  • La testimonianza dei minori nel processo penale: nuove modalità di assunzione e criteri giurisprudenziali di valutazione, in Indice penale, 2000, n. 1, p.173.